Giugno 2015: arriva il primo salasso fiscale !


 Entro il 16 giugno gli italiani dovranno pagare la prima rata relativa all’Imu e alla Tasi, nonché l’acconto della cedolare secca e una parte dell’Irpef. 

Ė solo la prima delle scadenze fiscali che nell’anno deprederanno il  portfolio delle famiglie e, come di consueto, stato e comuni arrivano senza aver determinato le aliquote definitive e senza aver semplificato le procedure.

I cittadini si devono armare di pazienza e rivolgersi ai comuni per avere le informazioni necessarie, poi tutti in coda presso banche e posta per pagare …..

Utile ricordare a chi ha un servizio di internet banking la possibilità di saldare le tasse con il modello f24 online.

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

MYC4

business for a profit and profit for a purpose.

Méthode Lafay

Cultiver l'efficience

farefuorilamedusa

romanzo a puntate di Ben Apfel

goldandother

Flawless, pure, desired.... one word: gold!

dragon trading

semplicemente un piccolo drago che cerca di restare vivo sui mercati finanziari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: