Dona il tuo 5×1000 ad Opera San Francesco per i Poveri – Milano

Alla consegna del CUD o con la dichiarazione dei redditi 730/Unico ricordate di destinare il 5 per mille a chi ne ha bisogno, non vi costa nulla. Da decenni l’opera San Francesco aiuta, sfama e da servizi ai più poveri ei Milano e provincia.

Sulla dichiarazione dei redditi indica il codice fiscale di OSF  97051510150

Opera San Francesco per i Poveri – Milano – Homepage.

Banca Etica: perchè non la sento più mia.

Banca popolare Etica è nata oltre 10 anni fa su iniziativa di alcune grandi associazioni attive nel terzo settore, suo principale fine è quello di finanziare associazioni ed iniziative a carattere sociale e diffondere i principi della finanza etica e solidale nello società.

Trattandosi di una  banca opera tramite finanziamenti e prestiti e raccoglie il risparmio dai privati cittadini o dalle istituzioni incentivando tutti a diventare soci e contribuire al suo sviluppo; non eroga beneficenza e non regala nulla, i bilanci devono essere in ordine ed alla fine dell’anno non deve riportare perdite.

Se la finalità è condivisibile e meritoria meno lo è la pratica commerciale per la raccolta del risparmio: i prodotti offerti sono identici a quelli bancari classici ed i costi per la clientela sono molto elevati, sintomo di scarsa efficienza operativa dato che i bilanci sono in sostanziale pareggio. Uno dei motti di Banca Etica è “l’interesse più alto è quello di tutti” ma in questo caso sarebbe da correggere in “l’interesse più alto è quello dei grandi soci e lavoratori di Banca Etica”, gli unici benefeciari della politica della banca.

Esempio illuminante è l’obbligazione attualmente in fase di collocamento agli sportelli, è un prodotto a tre anni che garantisce uno striminzito ritorno netto dell’1,4% che non copre neppure l’inflazione attesa e non è negoziabile prima della scadenza. Anche volendo considerare Banca Etica molto solida,  prudente negli impieghi ed orientata al sociale questo livello di rendimento è deleterio per i risparmiatori che le affidano denaro.

Un’altra peculiarità è insita nel modello di sviluppo scelto: dopo i primi pionieristici anni nei quali la banca si è affidata, giocoforza,  ai canali a distanza (posta ed internet) ora lo sviluppo è affidato solo all’apertura di nuove filiali tradizionali, affiancate da una piccola rete di promotori; in singolare controtendenza con il mercato  il canale internet è stato  totalmente abbandonato.

Finanza solidale

Da qualche mese è disponibile Terzo Valore un’iniziativa che mette in contatto le associazioni del settore “no profit”/sociale con potenziali finanziatori.
Terzo Valore è promosso da Banca Prossima, una società del gruppo IntesaSanpaolo, specializzata nei servizi e finanziamenti alle associazioni del sociale ed enti religiosi.
Il meccanismo dell’iniziativa è semplice, sul sito vengono postati dei progetti specifici di rilevanza sociale che possono essere finanziati sia con la classica donazione che con un prestito.

Il prestito é:

    • rimborsato in tre anni;
    • il tasso d’interesse è scelto dal finanziatore entro il tetto massimo fissato dall’associazione;
    • garantito al 100% da Banca Prossima che partecipa ad ogni finanziamento per un terzo.

Dato che dietro a tutto c’è una grande banca, con la sua mentalità burocratica, non aspettatevi grande velocità e flessibilità ma l’iniziativa mi sembra molto valida perchè consente di finanziare progetti importanti senza i limiti di una donazione, che comunque è sempre possibile.

MYC4

business for a profit and profit for a purpose.

Méthode Lafay

Cultiver l'efficience

farefuorilamedusa

romanzo a puntate di Ben Apfel

goldandother

Flawless, pure, desired.... one word: gold!

dragon trading

semplicemente un piccolo drago che cerca di restare vivo sui mercati finanziari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: